L’ISPIRAZIONE

I due aspetti dell’eccellenza italiana: l’arte e l’arte del saper fare.

Il cuore del progetto Tychemos è l’amore per l’arte. Trasmesso di generazione in generazione nella famiglia Sorlini e oggi trasformatosi in un progetto vuole valorizzare e divulgare il patrimonio artistico del nostro paese portandolo nel mondo e facendolo diventare “il vestito” di ogni donna.

Come ama ripetere Stefano Sorlini, «Il desiderio è quello di esaltare il connubio tra le capacità artistiche, la bellezza del passato e l’arte -moda, conservandone il più rigoroso dei valori, ovvero il “Fatto in Italia”. Dall’artista all’abito contemporaneo, nel più ampio rispetto delle maestrie del tempo e di quelle attuali. Opere esclusive per abiti unici»

E a rendere ancora più ambizioso e unico questo progetto, c’è l’incontro tra un imprenditore e un direttore creativo, come un mecenate con il suo artista. I capolavori della storia sono nati proprio grazie a questo binomio. Stefano Sorlini – figlio della più solida cultura imprenditoriale lombarda – e Daniele Calcaterra – stilista milanese e anima creativa di importanti Maison italiane – sono i due veri creatori di quello che Tychemos intende essere: un marchio manifesto della cultura e dell’arte italiana nel mondo. Se Sorlini valorizza la cultura italiana, conservandone il patrimonio attraverso la Fondazione, Calcaterra continua questo investimento sulla tradizione, avvalendosi di materie prime altissime e maestranze locali per la realizzazione dei capi.

Tychemos è il punto di incontro ideale tra due aspetti dell’eccellenza italiana, che qui si incontrano in perfetta armonia: l’arte e l’arte del saper fare.

IN VIAGGIO NELL’ARTE

La pittura figurativa dialoga con la sua storia e il territorio.

SARTORIALITÀ

Per noi il fatto in italia è una questione di principio.

TYCHEMOS ECCELLENZA ITALIANA

L’ambizione dell’eccellenza italiana.

Fondazione Sorlini 09.09.15